martedì 5 settembre 2017

Fulco Pratesi compie 83 anni

wwf lazio

Tutta l’Associazione oggi abbraccia idealmente il proprio “padre fondatore” che ha fatto quello che solo i grandi sanno fare: trasformare, quasi 50 anni fa, un sogno per pochi (la protezione della natura in Italia) in una realtà consolidata, fondando il WWF Italia (era il 1966) in uno stanzino del suo studio di architetto,  e acquisendo i diritti di caccia della laguna di Burano, dando il via alla nascita dell’Oasi e del “modello Oasi”, che oggi sono più di 100. Fondamentale è stato anche il suo contributo alla nascita del sistema dei Parchi nazionali, attraverso studi, piani e la spinta all’approvazione della legge quadro del 1991. Sempre, gettando il cuore oltre l’ostacolo, come Fulco  ha insegnato: come quando, negli anni ’80,  l’Associazione raccolse oltre 600 milioni di lire per l’acquisto dell’area di Monte Arcosu, per salvare il cervo sardo dal bracconaggio e dall’estinzione. 



Nessun commento: